Terapia con luce

Cliccate sul titolo per leggere il testo corrispondente.

La terapia con luce è uno dei procedimenti riconosciuti dalla medicina ufficiale e sfrutta la luce solare o artificiale per il trattamento della depressione e di altre patologie.

L’applicazione della luce solare o artificiale a scopi curativi ha una lunga tradizione in ambito medico. I raggi UV vengono ad esempio impiegati nel trattamento della psoriasi o della neurodermatite, gli infrarossi ben si adattano alla cura dei disturbi reumatici, mentre i neonati affetti da itterizia vengono comunemente sottoposti a irradiamento con luce blu. Dagli anni Ottanta del secolo scorso il trattamento con forte luce bianca rappresenta una forma di terapia utilizzabile nella cura delle depressioni stagionali, dei disturbi del sonno e dell'alterazione del ritmo notte-giorno.

La luce rappresenta per il corpo umano l'indicatore che determina il ritmo giorno-notte e regola diverse funzioni biologiche. I fasci di luce captati dall'occhio vengono inviati attraverso i collegamenti nervosi all’ipotalamo, una piccola regione del cervello che regola il ritmo sonno-veglia del corpo, adattandolo alle condizioni luminose esterne con l’ausilio degli ormoni. Ricevendo dagli occhi l’informazione “notte”, l’ipotalamo aumenta la distribuzione della melatonina, l’ormone che favorisce il sonno. La luce diurna, al contrario, fa sì che venga ridotta la produzione di melatonina e attivata contemporaneamente la distribuzione di serotonina e noradrenalina, messaggeri chimici che mettono in moto l’organismo e influenzano positivamente l’umore. L’ipotalamo è inoltre responsabile della produzione di numerosi altri ormoni che regolano funzioni corporee come la pressione sanguigna, la respirazione, il metabolismo nonché gli stimoli della fame e della sete.
L’assenza prolungata di luce, ad esempio in inverno o in caso di permanenza prolungata in locali con luce artificiale, disturba il complesso equilibrio ormonale, con conseguenti problemi psichici e cronobiologici. La fototerapia può rimediare al problema della scarsa esposizione alla luce ed eliminare gli squilibri ormonali.

© 2017 Eskamed SA



Secondo le conoscenze del RME, i seguenti assicuratori utilizzano attualmente in qualche modo la registrazione al RME.

Vogliate considerare il fatto che queste informazioni sugli assicuratori sono solo di carattere informativo e che non forniscono alcun diritto di rimborso. Ogni assicuratore decide liberamente se rimborsare un metodo oppure no, in quale misura concedere il rimborso e se il rimborso dipende da disposizioni particolari o da altre condizioni oltre alla registrazione al RME. Ogni assicuratore può modificare queste decisioni in qualsiasi momento. Vi consigliamo quindi d`informarvi presso il vostro assicuratore sulle condizioni attuali di rimborso prima di ogni qualsiasi trattamento e ottenere una garanzia di rimborso dei costi.

  • Aquilana Versicherungen
  • Atupri Cassa malati
  • Cassa da malsauns LUMNEZIANA
  • CONCORDIA Assicurazione svizzera di malattie e infurtoni SA
  • CPT Assicurazioni SA
  • FKB Die liechtensteinische Gesundheitskasse
  • Groupe santé Sodalis
  • innova Krankenversicherung AG
  • PROVITA assicurazione della salute SA
  • rhenusana
  • sanavals Gesundheitskasse
  • Sumiswalder Kranken- und Unfallkasse
  • Suva - Assicurazione militare
  • SWICA Assicurazione malattia SA
  • vita surselva